“Lavarsene le mani del conflitto tra il potente e il debole significa parteggiare  col potente, non essere neutrali”.

 
Paulo Freire