La lettura delle preghiere dei fedeli che scrive l’amica Lucia è diventato poco alla volta un “appuntamento fisso” della domenica; anche oggi le condivido con voi e ringrazio ancora l’autrice per il bel dono che ci fa ogni domenica:

Maria, che per prima ti sei accorta della mancanza del vino, aiutaci a vedere quanto di veramente essenziale manca alla nostra vita, affinchè ascoltando le parole di tuo figlio Gesù, ogni nostro giorno sia festa nonostante tutto; p.q.p.

Da venerdì 18 a venerdì 25 gennaio i cristiani di tutte le confessioni nel mondo si riuniscono in preghiera sul tema: “Cercate di essere veramente giusti”. Lo Spirito Santo di Dio ci aiuti a camminare insieme, pregare insieme, collaborare insieme contro le tante ingiustizie verso gli ultimi, per arrivare, un giorno, a partecipare insieme alla stessa mensa; p.q.p.

Per tutti i nostri fratelli e sorelle che, nel 2018, si sono suicidati in carcere e per tutti quelli che ancora scontano in carcere il loro debito verso la società. Affinchè il carcere non sia il luogo della vendetta della società ferita, ma un luogo di redenzione e di recupero del senso della vita; p.q.p.

Per tutti i nostri fratelli e sorelle morti in questa settimana a causa di attentati in Egitto e in Kenia. Dio che è padre di tutta l’umanità li accolga nelle sue mani e doni consolazione alle loro famiglie. Il Signore converta il cuore di quelli che uccidono con il suo nome sulla bocca; p.q.p.

Per noi, le nostre famiglie e le nostre comunità. Donaci, Signore, occhi aperti e capaci di riconoscere i tuoi segni nella nostra vita e un cuore capace di credere e avere fiducia in te; p.q.p.