Sorpresa Anpi: nel 2018 c’è stato un boom di tesserati all’associazione nazionale dei partigiani italiani, in particolare in alcune città. A Milano 300 nuove tessere, a Roma, Bologna, Genova circa 200, a Venezia 150, a Firenze almeno 40 nella sola sezione centro. E con gli iscritti aumentano anche le nuove sezioni: solo a Roma ne sono sorte dieci.

Il presidente di Milano Mario Vallone commenta soddisfatto: «è arrivata a chiederci spille e fazzoletti rossi gente che non avevamo mai visto. Si respira un’aria generale e diffusa di intolleranza molto forte e questo paradossalmente ci rafforza. Siamo felici di essere considerati una casa comune capace di difendere i diritti e la Costituzione».

Fonte: Repubblica