Dichiarazioni di ieri di Massimo Nigro candidato sindaco di Forza Nuova a Prato:

“Mussolini è nel cuore degli italiani ed è il miglior statista che il nostro Paese abbia avuto.

L’Anpi non ha ragione di esistere perché i partigiani sono tutti i morti.

La svastica è un simbolo che mi lascia indifferente.

Hitler mi incuriosisce, vorrei studiarlo di più,

il Gay Pride è una parata di scimpanzé”.

Forza Nuova non è un movimento fascista. È fascistissimo. È semplicemente assurdo consentirgli di celebrare il centenario della nascita dei Fasci di Combattimento a Prato, città decorata al valor militare per il contributo dato alla Liberazione. Prato, non dovremmo dimenticarlo mai, è la città dove i nazifascisti, il 6 settembre 1944 nella frazione di Figline, impiccarono 29 partigiani: un eccidio terribile, uno degli episodi più importanti della Resistenza in Toscana.

 

dal profilo Facebook di Dario Parrini (politico e senatore)