Miliardi di galassie con miliardi di stelle
(ci sono oltre centomila milioni di galassie)
la nostra galassia ha trilioni di stelle
è soltanto una di milioni di galassie
          un gas stellare
          e un gas di galassie
apro la finestra e guardo
le stelle da dove veniamo
sembra che l’universo abbia avuto uno scopo
nel quale c’entriamo noi
l’universo autocosciente:
          polvere di stelle
          che di notte può
          guardare le stelle
Nati dall’esplosione di supernove
figli del Sole e del Sistema Solare
Abbiamo un ruolo nell’universo?
          Io direi di sì
Siamo in un universo quasi vuoto
che per la maggior parte non si vede
circondati ovunque dal mistero
in mezzo a una materia che non vediamo
un universo quasi tutto invisibile
e cosa sia la materia non sappiamo
Ogni galassia si allontana da noi
quasi alla velocità della luce
luce che soltanto adesso arriva a noi
un universo di dimensioni sconosciute
forse con altri mondi che non vediamo
un milione di milioni di stelle
piccolissime ma che sono come il Sole
e la galassia stessa un punto nell’universo
insignificante per il cosmologo
Il Sole stella normalissima
in un angolo qualsiasi dell’universo
          non siamo in esso per caso
Qualcosa di così immenso
può esistere senza uno scopo?
(…)

 

Ernesto Cardenal, tratto da: Come in cielo, così in terra (Traduzione dallo spagnolo di Zingonia Zingone e Celina Moncada)