Ringrazio ancora l’amica Lucia per le preghiere che condivide con noi ogni settimana… anche in questo modo una comunità può attualizzare la Parola:

Amare senza apparire, senza vanto, senza voler essere qualcuno, senza riconoscimenti. Sapremo amare così? Signore aiutaci a seguirti con perseveranza, senza pretese, con umiltà, gratuitamente; p.q.p.

Per i nostri concittadini che non hanno paura di mostrarsi solidali con i migranti accampati al parco della stazione FS e che da quattro domeniche regalano loro, oltre a un piatto caldo che ricorda la terra lasciata, anche orecchie e cuori in ascolto di storie spesso assai dolorose. Affinchè questo ponte fra i bolzanini e questi ultimi arrivati costretti a vivere ai margini diventi grande e solido                            preghiamo

Ieri sera grande festa a Oltrisarco per condividere la rottura del digiuno islamico a metà del mese di Ramadan con la partecipazione di tutte le etnie islamiche presenti in città e di molti bolzanini. Signore, che ci hai voluto tutti diversi e di tanti colori come in un immenso prato di montagna, fa che l’intelligenza del cuore e della mente ci protegga dal fascino della sirena che canta la paura di chi ci sembra diverso                                        p.q.p.

Fra poco saremo chiamati a eleggere un nuovo Parlamento europeo. Affinchòè gli eletti sappiano promuovere una politica basata su valori forti capaci di combattere il linguaggio della paura, parlare alle periferie, ridare speranza agli ultimi e riscoprire parole come pace e solidarietà                          preghiamo

Per tutti gli operatori del volontariato, gli educatori, gli insegnanti, quelli che hanno deciso di vivere con amore, passione, impegno, etica ed umiltà, la più difficile delle missioni                                                                                preghiamo