Un cristianesimo che si ritira dal mondo cade nell’ innaturalità, nell’irrazionalità, nella presunzione, nell’arbitrio.

E’ impossibile essere veramente cristiani fuori della realtà del mondo e non si dà nessuna autentica esistenza del mondo fuori della realtà di Gesù Cristo.

Per il cristiano non esiste nessun luogo di rifugio fuori dal mondo. Né in concreto né nell’interiorità spirituale.

Qualsiasi tentativo di ritirarsi dal mondo sarà presto o tardi pagato con qualche colpevole cedimento al mondo.

 

D.BONHOEFFER, Meditazioni