Sabato 19 ottobre abbiamo continuato il nostro cammino che ci accompagnerà in questo 2019/20!

Il tema era proprio la “prima donna” Eva…

Alcuni partecipanti hanno dato, via social, una piccola testimonianza:

“In più di 50 interessati hanno proseguito con il laboratorio biblico dedicato alla ricerca e comprensione della figura delle donne nella Bibbia. La figura di Eva è stata al centro di una discussione che ha portato a valutare la posizione della società rispetto alle donne. Leggere con attenzione il testo biblico è stata occasione per riflettere su come spesso la donna sia stata legata ad una sua “colpevolezza originale”. La figura di “ Eva tentatrice” è stata spesso la giustificazione di violenze sulle donne e di sensi di colpa . Come si può riscattare la figura di Eva? Tra Eva ed Adamo emerge il Serpente che porta il dubbio: è l’occasione di una riflessione che forse non possiamo più ignorare.”

 

Alcune delle nostre “parole chiave”:

 

“COLPA/PECCATO”

“MODELLI CULTURALI”

“RICERCA”

“INTERPRETAZIONI DIFFERENTI…”

“PUBBLICITA’”

“VIOLENZA”

“DISCRIMINAZIONE/LEGITTIMAZIONE”

 

 

… Sabato 26 ottobre si prosegue:

SARA e AGAR: dalla disperazione alla speranza

Gen 16, 1-16; 18, 1-16; 21, 1-21

+ Gal 4, 21-31; Gal 3, 28