Signore spesso, noi ci accontentiamo di non fare del male. Preservaci da questa tentazione e fa che viviamo la vita pienamente e senza paura e che possiamo indossare ogni giorno la veste bianca di chi è vivo nel cuore e sta in piedi davanti a te;

Signore che vuoi la nostra felicità già qui sulla terra, rendici poveri di te così che non smettiamo mai di cercarti nello studio della tua Parola e nel volto delle persone che questa società ha reso povere. Fa che ci rendiamo responsabili anche della felicità degli altri;

Per tutti i bambini e le bambine che, nel mondo, soffrono e muoiono a causa della crudeltà di noi adulti. Oggi vogliamo ricordare in modo particolare i piccoli uccisi e i feriti la scorsa settimana in una scuola elementare della città di Kumba in Camerun. Il Signore li accolga nella sue braccia e illumini il cuore di chi vive di odio e violenza;

Per le famiglie dei morti e dei feriti e per tutta la comunità di Nizza, colpite da un attentato in un luogo di preghiera. Affinchè il Signore preservi tutti dal desiderio di vendetta e dall’odio indiscriminato verso tutti i musulmani;

27 ottobre scorso – 19a Giornata del dialogo cristiano – islamico. Nonostante i messaggi e le azioni che spingono verso una guerra di religione, vogliamo continuare a impegnarci e a lottare per costruire una sola nuova umanità che butti via gli orrori accumulati fino ad oggi e che dia speranza alle nuove generazioni;

Per tutti i giovani del mondo, maschi e femmine, che rifiutano di imbracciare le armi contro giovani di altri paesi che coltivano gli stessi sogni e le stesse speranze per la vita. Vogliamo ricordare e pregare per Hallel Rabin, la giovanissima israeliana che si prepara ad affrontare il carcere militare per aver chiesto di poter effettuare il servizio civile al posto di quello militare;

Per noi e le nostre comunità. Signore, che ci hai ricolmati d’amore, aiutaci a riversarlo nei nostri pensieri, nelle parole e nei gesti di tutti i giorni in famiglia, nella parrocchia, nel lavoro, nel nostro condominio e per la strada quando incontriamo uno straniero;