Acqua, vino, pane, latte, sono simboli della nostra vita terrena che non ci siamo dati da soli. Fa, o Signore, che siamo sempre grati per la vita ricevuta e che amiamo, onoriamo e rispettiamo ogni forma di vita suscitata da te: la nostra, quella di tutte le donne e gli uomini e quella di tutte le creature animali e vegetali;

Signore, l’acqua, che è un tuo dono, è stata trasformata in un bene quotato in borsa. Aiutaci ad impegnarci affinchè l’acqua, preziosa per il nostro pianeta, ritorni ad essere un bene accessibile a tutte e tutti;

Gesù che ti sei lasciato battezzare come l’ultimo degli ultimi, fa che celebriamo il battesimo, che abbiamo ricevuto da bambini, con consapevolezza e gratitudine verso Dio e tutti i suoi doni;

Per tutti gli studenti, ragazze e ragazzi, affinchè non si lascino scoraggiare dalle difficoltà imposte dalla pandemia, perchè non ascoltino chi dice loro che tutto è perduto, ma riescano a dare il meglio attraverso l’autodisciplina e la certezza che si può imparare e crescere in ogni circostanza;

Oggi(sabato) ieri(domenica) si è svolta la giornata delle porte aperte organizzata dall’associazione Libera Lombardia per far visitare a 500 studenti i beni confiscati alle mafie e riutilizzati da uomini e donne che ogni giorno si impegnano per la legalità, la giustizia e i diritti degli ultimi;

Per noi e la nostra comunità. Signore, ti cerchiamo ovunque fuori di noi e non ti troviamo. Aiutaci affinchè siamo capaci di rientrare in noi stessi e guardare le nostre ombre e le nostre luci. Lì – finalmente – potremo incontrarti;