Care amiche, amici e compagni di strada, voglio fare a tutti noi un augurio: che questa Pasqua di risurrezione sia veramente un segno e una spinta per avviare cammini di fratellanza, di conversione e di giustizia …

Liebe Freundinnen, Freunde und Weggefährten; Ich möchte uns allen einen Wunsch wünschen: dass dieses Osterfest der Auferstehung wirklich ein Zeichen und ein Antrieb ist, Wege der Brüderlichkeit, der Bekehrung und der Gerechtigkeit zu beginnen…

don Paolo Zambaldi

Resurrezione

È stato un anno difficile…

Credevamo di non farcela

Ma la speranza è una luce che danza sull’arcobaleno

Rinasceremo 

dalle ombre…

dalle ceneri…

dal dolore 

di avere perso persone care

senza poterle abbracciare prima dell’addio

Rinasceremo 

attraverso 

gli sguardi ingenui dei bambini 

che con gli occhi all’insù

sperano di afferrare le nuvole

Cercheremo di abbracciare 

gli ultimi

tutto il mondo dei dimenticati 

Ogni abbraccio 

ci ricondurrà alla vita, all’amore

Rinasceremo 

abbraccio dopo abbraccio 

liberando tutte le speranze 

rinchiuse dentro gli scatoloni delle quarantene 

Non saremo più.

fragili

soli

spaventati

nell’immaginazione del bene e del male

perché la vita ritorna alla vita

in ogni gesto d’amore.

Il testo di una poetessa amica della CdB di via Città di Gap, Pinerolo (https://donfrancobarbero.blogspot.com/)