martedì, ottobre 20, 2020
Il movimento di Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni (BDS) è diventato un mezzo fondamentale per sostenere e promuovere i diritti dei palestinesi. Il movimento BDS esercita pressione su Israele affinché rispetti il diritto internazionale e contesta l’appoggio che Israele riceve...
Malgrado la crescente soppressione di ogni opinione sull’occupazione all’interno della società israeliana, Hagai El-Ad, capo di B’Tselem è diventato uno dei più noti e decisi oppositori della situazione attuale.   Al pari di altri attivisti per i diritti umani, come Avner...
Boicottaggio e sanzioni: discorso d’odio o d’amore? Domenico Gallo Ha subito una battuta d’arresto il progetto del governo israeliano di annettersi il 30% del territorio della Cisgiordania che doveva essere messo in cantiere a partire dal primo luglio. Probabilmente è mancato...
Grazie al vostro supporto, il nostro movimento BDS per la libertà, la giustizia e l'uguaglianza ha continuato a crescere in dimensione e impatto nel 2019 L'amministrazione Trump e il governo Boris Johnson, entrambe anti-palestinesi, sono più che mai impegnati direttamente...
La UE ha quadruplicato i fondi a disposizione per la militarizzazione delle frontiere, superando nel 2020 la ragguardevole cifra di € 21,3 miliardi (1). L’aumento dei fondi vuole garantire alle proprie agenzie di controllo delle frontiere – in particolare...
La pubblicazione del database dell'ONU sulle colonie, a lungo ritardata, è un passo significativo per mettere Israele di fronte alle proprie responsabilità   La società civile palestinese accoglie con favore questo tanto atteso elenco dell'ONU delle società che sono complici del...
Il movimento BDS per i diritti dei Palestinesi condanna con la massima fermezza i gruppi razzisti e fascisti emergenti in Germania e in Europa. Il nostro movimento non violento si oppone, per principio, a tutte le forme di razzismo...
Imemc. Un alto funzionario dell’Unione Europea ha affermato, secondo il suo parere legale, che le etichette dei prodotti provenienti dai Territori occupati da Israele devono indicare chiaramente l’origine precisa dei prodotti per evitare di indurre in errore i consumatori. La...
Oltre cento realtà tra associazioni, sindacati, movimenti, artigiani, commercianti, centri culturali e sportivi hanno aderito alla campagna Spazi Liberi dall’Apartheid Israeliana - SPLAI, coniugando così l’etica con il lavoro, schierandosi in difesa dei diritti umani e contro ogni forma...
Dal 17 al 24 Aprile ricorre ogni anno  in tutto il mondo la Settimana del Prigioniero Politico Palestinese. Attualmente nelle carceri israeliane sono rinchiusi 5.500 prigionieri politici palestinesi, tra cui 48 donne e oltre 200 minori, non pochi dei quali...

ULTIMI ARTICOLI