Purtroppo, con la fine delle ideologie e delle idealità dei sistemi filosofici e politici avvenuta alla fine del secolo scorso, oggi sembra non esserci più una cultura della crescita umana e sociale, non esserci più strutture educative, come una...
Il Natale che celebriamo è quello di Cristo? State bene attenti che i vostri occhi non si appesantiscano in dissipazioni… (Lc 21, 34)… e proprio a Natale! Perché non c’è festa tanto manomessa, profanata, svilita quanto il Natale che è la...
Con dicembre ritornano gli incontri di "Fede con arte". In questi giorni varie persone mi hanno detto: "Perché perdi tempo a fare incontri sull'arte?". Mi ha fatto molto male. Erano tutti credenti impegnati. Per questo mi ha fatto male....
Sul numero di dicembre di Vita pastorale, mensile dei paolini diretto da don Antonio Sciortino, Mariapia Bonanate (giornalista e scrittrice) intervista mons. Raffaele Nogaro, vescovo emerito di Caserta. Nei 26 anni che ha trascorso a capo della diocesi, presenta...
La “ballata” di Padre Turoldo “Ti hanno recisa, Celina, mentre sognavi, perché il sogno non avesse a finire. E ora continua a sognare, è il sogno di El Salvador il sogno dei cinque secoli di tutti gli uccisi. Il sogno che nessuno squadrone può...
Con la morte di J.B. Metz scompare uno dei più significativi protagonisti della teologia post-conciliare. Molti i riconoscimenti.   Johann Baptist Metz, teologo di fama mondiale e fondatore della “Nuova teologia politica”, è morto lunedì 2 dicembre all’età di 91 anni,...
Sono salito sulla ruota piantata nel mezzo di un giardino avvizzito dal freddo invernale in altri giorni mal-frequentato da barboni sonnolenti poveri assortiti per sempre esclusi dal banchetto del re.   Su e giù come la vita gira la ruota su in alto, paesaggi di neve e tetti...
O Signore Gesù, noi viviamo sempre più in un mondo di stranieri. Lontani dalla loro cultura, dal loro paese, dagli amici, dalla famiglia, e anche dal loro Dio. E assistiamo anche alla ricerca dolorosa di un luogo ospitale dove la vita...
"Mi hai sedotto, Signore, e io mi sono lasciato sedurre; mi hai fatto forza e hai prevalso. Sono diventato oggetto di scherno ogni giorno; ognuno si fa beffe di me. Quando parlo, devo gridare, devo proclamare: «Violenza! Oppressione!». Così la parola del...
Portare l’altro con te, sempre e dovunque, dentro di te, è il convivere con lui.   Accogliere l’altro nello spazio interno, dargli un posto è l’unico modo di usare la propria forza per portare luce nella vita di tutti.   Etty Hillesum

ULTIMI ARTICOLI