Aboubakar Soumahoro è una delle personalità emergenti della nuova politica. Sindacalista dei braccianti, sostiene che la caccia allo straniero è solo un’arma di distrazione dal vero problema del nostro tempo. Ma non risparmia attacchi alla sinistra: «Sul lavoro destra...
Sono 69 i morti sui luoghi di lavoro in giugno; 25 di questi schiacciati dal trattore. Ma a questi occorre aggiungerne almeno altrettanti che muoiono sulle strade e in itinere. Chiediamo una Commissione Parlamentare d’inchiesta per far...
Nella “Gazzetta” dello scorso giovedì 29 marzo figuravano ben cinque persone morte sul lavoro: tre in provincia di Mantova e due nel porto di Livorno. Nello stessa data l’Osservatorio Indipendente dei morti sul lavoro con...
Agromafia e caporalato, grave sfruttamento in agricoltura, migranti schiavi nei campi, ghetti. Ma esattamente di cosa stiamo parlando? Il tema è l'”emergenza migranti” o il modo di produrre dell’agricoltura contemporanea? Il progetto “Filiere” vuole spostare ...
Questo primo maggio, festa del lavoro, assume un significato particolare. Il 5 maggio del 1818, infatti, nasceva a Treviri Karl Marx. A 200 anni dalla nascita tutti devono riconoscere che si tratta del pensatore più poderoso e...
"Una trentina di lavoratori aderenti all'Unione sindacale di base della Lombardia ha dato vita questa mattina a una protesta nella sede di Leroy Merlin di Rozzano, alle porte di Milano, contro il licenziamento di tre operai e per portare...
Il primo maggio i «Riders» manifestano a Milano (h14,30) e Bologna (h15): May Day, Riders Pride © Vignetta di Tony Jaka. Lavoro digitale. Operai del click e precari on demand, lavoratori delle piattaforme: inchiesta...
Il mese scorso avevo dedicato questa rubrica alla grande assente della politica estera italiana: la Nigeria, cioè il paese più popoloso dell’Africa, grande potenza ricca di materie prime e di contraddizioni laceranti. I maldestri tentativi...
“Forse non sei sottoimpiegato: sei sovraistruito”. Smaller, The New Yorker, 17 aprile 2018 
Al civico cinquemila e dispari di via Portosello, tra Sabaudia e Pontinia, non c’è bisogno di bussare. Il cancello è aperto e la campagna si estende a perdita d’occhio come un latifondo dell’ancien régime, preceduta...

ULTIMI ARTICOLI