Leggendo qua e la tra le notizie riportate da giornali, diocesani e non, si scopre la ricomparsa in pompa magna di Satana. A tal proposito, sul numero di Rocca 11/12 don Enrico Bombieri scrive: Gentil.ma redazione, Non so a chi rivolgermi; essendo...
Tentativi di ritorno al medioevo: ostie che sanguinano e si trasformano in “bistecche” proposte in una mostra itinerante… Carlo Acutis chi era costui? Casualmente lo incrocio sul web e scopro che è un “venerabile”, presto "beato"!  Un ragazzino quindicenne, figlio...
Per il ministro della Famiglia è «un'arma ideologica dei globalisti». Marcucci (Pd): governo sempre più nero. Speranza (Leu): si dimetta  Il ministro della Famiglia Lorenzo Fontana ripropone una storica battaglia della Lega per cui il partito di...
Non vorrei entrare nei singoli aspetti che caratterizzano le polemiche sorte intorno all’Istituto accademico che negli ultimi 40 anni si è occupato, come nessun altro, dei temi del matrimonio e della famiglia. Ne ha fornito una ottima lettura Luciano...
IL CARTELLO. A Pontida domenica 1° luglioCara Signora, parliamo a lei che nel raduno di Pontidabrandiva con orgoglio malcelato il cartello con su scritto «se non vuoi il crocifisso, torna al tuo Paese». Per prima cosa le facciamo...
Leggendo Federico Zappino, nell’introduzione al volume da lui curato Il genere tra neoliberismo e neofondamentalismo (Ombre Corte, 2016), si scopre che la società contemporanea è afflitta dalla presenza dei “neofondamentalisti”, ovvero quelle forze omofobe e reazionarie contrarie ai diritti...
CITTÀ DEL VATICANO-ADISTA. L’importante non è come si riceve l’ostia, in bocca, in ginocchio, in piedi, nelle mani, l’importante è accostarsi all’eucarestia. Questo ha detto papa Francesco all’udienza generale di oggi, mercoledì 21 marzo, indirettamente rispondendo al...
Nel colloquio con i gesuiti in Cile il Papa parla anche di pedofilia: «È la desolazione più grande. Bisogna ascoltare che cosa prova un abusato o un’abusata! Di venerdì mi incontro abitualmente con alcuni di loro»«Per salute...
Più violenza, più conflitto, più vittime. Il 2018 per l’Afghanistan è già segnato. Sarà la violenza il tratto distintivo con cui l’Afghanistan celebrerà il “quarantennale” del 2018.  Fonte: https://www.aljazeera.com/Un anniversario particolare: quarant’anni di guerra, una guerra intermittente e a...
Il DdL Pillon compromette gravemente i diritti civili conquistati negli ultimi 60 anni. E la situazione diventa ancora più grave se si considerano i casi di violenza domestica. Ecco un’analisi della proposta di legge fatta dal...

ULTIMI ARTICOLI