martedì, Gennaio 19, 2021
LA LETTERA COMPLETA Siamo un gruppo di diciottenni israeliani a un bivio. Lo stato israeliano chiede la nostra coscrizione nell’esercito. Presumibilmente, una forza di difesa che dovrebbe salvaguardare l’esistenza dello Stato di...
Quando due settimane fa Hallel Rabin  si presentò davanti al Comitato degli obiettori di coscienza dell’IDF, l’organismo militare che doveva decidere se  rimandarla o meno in prigione per essersi rifiutata di prestare servizio nell’esercito,  si sentì porre una strana...
Sintesi dell'articolo originale apparso su Haaretz e riportato dal blog "Israele - Palestina : testimonianze in attesa" Con il suo background privilegiato, Hallel Rabin avrebbe potuto prestare servizio militare nell’intelligence o alla radio dell’esercito o in qualsiasi unità non combattente...
Due giornalisti Gideon Levy e Alex Leval su Haaretz hanno raccontato una storia che più di mille analisi, dà contezza di ciò che significa oppressione, arbitrio, violenza, in terra d’Israele.   Cos’è un grande giornalismo d’inchiesta? Cosa significa essere giornalisti sul...
Questa immagine mette in evidenza i paesi di tutto il mondo che contribuiscono all'industria delle armi di Israele acquistando armi "testate sul campo" sui palestinesi.   Fonte: https://www.visualizingpalestine.org/visuals
Esempi di disobbedienza civile: se di mezzo c’è un’occupazione illegittima di territori altrui, ci rifiutiamo di collaborare.   Si potrebbe affermare che “il rifiuto selettivo” rappresenta il contributo più originale da parte del movimento per la pace in Israele nei confronti...
Malgrado la crescente soppressione di ogni opinione sull’occupazione all’interno della società israeliana, Hagai El-Ad, capo di B’Tselem è diventato uno dei più noti e decisi oppositori della situazione attuale.   Al pari di altri attivisti per i diritti umani, come Avner...
La UE ha quadruplicato i fondi a disposizione per la militarizzazione delle frontiere, superando nel 2020 la ragguardevole cifra di € 21,3 miliardi (1). L’aumento dei fondi vuole garantire alle proprie agenzie di controllo delle frontiere – in particolare...
«La visita del Segretario di Stato degli USA in Israele non può non destare vivissima preoccupazione in chiunque sia consapevole che qualsiasi violazione della Legalità internazionale, ovunque avvenga, costituisce un pericoloso precedente ed una incombente minaccia per gli assetti internazionali»....
La pubblicazione del database dell'ONU sulle colonie, a lungo ritardata, è un passo significativo per mettere Israele di fronte alle proprie responsabilità   La società civile palestinese accoglie con favore questo tanto atteso elenco dell'ONU delle società che sono complici del...

ULTIMI ARTICOLI