La pacchia è finita. Conte ha pronunciato una resa dei conti durissima contro un ministro degli interni responsabile di esprimere una tendenza autoritaria, nutrita da scelte e comportamenti frutto «della mancanza di una cultura istituzionale»   Più una requisitoria che un’arringa,...
Crisi di governo. La via maestra per decantare l’anomalia gialloverde, del resto già presente nello stesso Dna del patto di potere chiamato "contratto", è l’apertura della crisi nelle aule parlamentari per certificare la fine di questa maggioranza   Con il...
1 milione di euro di multa per le ong che violano il divieto di ingresso in acque italiane. Arresto obbligatorio per il comandante. Sequestro immediato dell’imbarcazione. La criminalizzazione sistematica e legalizzata di chi salva vite in mare. Un Parlamento...
Anche a sinistra c'è chi è caduto nella trappola e davanti al peggio resta in silenzio per paura dei sondaggi È l’ultima tragica e perdente ritirata dei pavidi: l’invito al silenzio. Silenzio, ci dicono: non parlate di migranti, che fate il...
” Mi sa che il lavoro sporco dobbiamo farlo noi per cambiare e ripulire le città. Si fan tante belle parole ma pochi fatti…” ” E’ ora che ci difendiamo…iniziamo a portare un’arma con noi. Hanno dichiarato guerra? E guerra...
Paolo Zanini, farmacista a Mezzocorona, 5mila abitanti 50 associazioni, che lavora per far risparmiare lo Stato “ll taglio delle tasse è la demagogia di oggi, trasversale a destra e sinistra. Pare che ridurre le tasse sia il meglio per tutti....
Poker di governo. Tassa al 15% estesa a 55 mila euro di reddito, costo tra i 12 e i 13 miliardi. E si ricomincia a parlare di condoni («pace fiscale 2») e sanatorie sul contante nelle cassette di sicurezza....
"Un muro", lungo 243 km, "o altro" lungo il confine est dell'Italia. "È un’ipotesi che si sta valutando col Viminale", mette subito in chiaro il governatore del Friuli-Venezia Massimiliano Fedriga, già nell'occhio del ciclone per aver rimosso dal palazzo della...
By anarkikka.blogautore.espresso
58 seggi e il 7,7% delle preferenze. Alle elezioni europee non c’è stata alcuna ondata sovranista, ma pur restando all’opposizione, i membri dell’Europa delle Nazioni e della Libertà (ENL) hanno spezzato il bipolarismo Popolari-Socialisti che ha dominato l’Ue, frammentando...

ULTIMI ARTICOLI