giovedì, Gennaio 28, 2021
La poesia che Luis Sepùlveda dedicò alla moglie Carmen in esilio:   L'ultima nota del tuo addio mi disse che non sapevo nulla e che arrivavo al tempo necessario di imparare i perché della materia. Così, fra pietra e pietra seppi che sommare è unire e che sottrarre...
I cieli cileni sono attraversati in questi giorni da un'ombra lieve, un'immagine dotata del senso dell'infinito, della imperturbabilità che solo la consapevolezza del non finito garantisce: è Fortunata, la gabbianella a cui Luis Sepúlveda, per mezzo del gatto Zorba,...
La morte dello scrittore. Aveva solo 70 anni, a portarselo via è stato il Coronavirus  A Bolzano nel 2008 e nel 2010 per tre memorabili incontri pubblici.L’incontro con Franz Thaler  Sempre in prima linea a fianco degli ultimi e...

ULTIMI ARTICOLI