Home Ortensio da Spinetoli

Ortensio da Spinetoli

A cinque anni dalla scomparsa del grande biblista esce un libro che, ripubblicando suoi articoli e saggi già apparsi negli anni, documenta il suo impegno esegetico e offre chiavi di lettura per affrontare con ardimento temi scottanti, come quello dell’autorità...
Ciò che leggiamo nel Vangelo secondo Luca (2,34- 35) a proposito di Gesù (“segno di contraddizione, perché siano svelati i pensieri di molti cuori”) lo possiamo ripetere per ogni “spada che trafigge l’anima” (ivi) dell’umanità, come la pandemia in corso nel...
40167 ROMA-ADISTA. La prepotenza delle religioni (Chiarelettere, 2020, pp. 128, euro 12; il libro può essere richiesto anche ad Adista, tel. 06/6868692; email: abbonamenti@adista. it), è il secondo libro di Ortensio da Spinetoli ad uscire postumo. Ed il secondo...
In occasione dell'uscita della raccolta di scritti "La prepotenza delle religioni", frate Alberto Maggi ricorda su ilLibraio.it padre Ortensio da Spinetoli (1925-2015): "L’illustre biblista, che è stato emarginato e perseguitato dalla Chiesa a causa dei suoi studi, lavori che...
Nel 1975 nel libro "La conversione della Chiesa" dicevo che: "i figli che osano rimproverare la loro madre non l'amano meno di quelli che per falsa pietà o per opportunismo le celano i propri mali". E aggiungevo: "L'amore alla Chiesa...
La Lettera dei vescovi di Sicilia a venticinque anni dall’appello di Giovanni Paolo II alla conversione dei mafiosi, nella Valle dei Templi di Agrigento (9 maggio 1993), di cui la nostra testata ha dato una sintesi tempestivamente,...
Per questa II domenica di Quaresima in cui il Vangelo ci porta a una comprensione profonda del "mistero" di Cristo... Per andare oltre le scenette un poco "fumettistiche" ecco una riflessione interessante dell'amico e "filosofo di strada" Augusto Cavadi: ...
  "Come ogni libro di padre Ortensio, anche questo susciterà scandalo, scalpore, sarà fonte di polemiche e censure, e si aggiungerà ai tanti testi vivamente sconsigliati da chi ha paura di tutto ciò che è nuovo” (dalla prefazione di Alberto Maggi) Una...

ULTIMI ARTICOLI