Home Padre Ernesto Balducci

Padre Ernesto Balducci

Tu sei un prete e dell'identità del prete si è molto discusso specialmente negli anni successivi al Vaticano II. A questa discussione anche tu hai partecipato. Ricordo come tra la metà degli anni Sessanta e la prima metà degli...
ANNO A, 22 marzo 2020, IV DOMENICA DI QUARESIMA; 1Sam 16,1b.4a.6-7.10-13; Sal 22; Ef 5,8-14; Gv 9,1-41   Cerchiamo, durante la lettura di questo racconto, di immaginare “concretamente” la scena. Un poveraccio, cieco dalla nascita, incontra Gesù. Gesù lo guarisce con semplici...
Scriveva Balducci nell'anno stesso della sua morte: Conservo in me la nostalgia... degli anni in cui cristiani non sapevano di essere cristiani... Non furono i cristiani che inventarono il nome... Fu il potere ad inventarlo... Ciò mi basta perché...
"I cristiani non fanno gruppo a sé, perché il loro compito è di essere dentro l'umanità, come un fermento di speranza, una indicazione possibile, una anticipazione incredibile.“   Ernesto Balducci ci ha lasciato il 25 aprile 1992
Parlando da cristiano ci tengo a dire che il momento che stiamo vivendo è proprio il momento in cui dobbiamo abbattere (noi ne siamo i primi responsabili) quella che chiamerei l’ideologia cattolica, come ideologia di copertura del mondo borghese,...
Video tratto da "Padre Balducci: un testimone del nostro tempo" - DVD. Regia di Tomas Angeli, 1992. Edizioni: Fondazione Ernesto Balducci
C’è il Dio edito e il Dio inedito. Per esempio, la lotta fra atei e teisti è una lotta a livello dell’uomo edito, perché gli atei negano il Dio edito. E spesso fanno bene. Molte volte questo Dio edito non...
«L'obbedienza ha rovinato il mondo. L'obbedienza è divenuta uno strumento per l'alienazione della coscienza. E, una volta alienata la coscienza, l'uomo è in stato di totale soggezione al potere. Il Vangelo, invece annuncia la liberazione dell'uomo. Annunciare il Vangelo senza annunciare la...
Le segregazioni razziali che sembrerebbero impossibili a quaranta anni da Auschwitz, e le sperequazioni sempre maggiori fra l'opulenza e la fame, sono sotto i nostri occhi in maniera perentoria. Non è nemmeno possibile far finta: l'evidenza ci aggredisce per...
Quando la legge diventa un assoluto, in quel momento si arresta il viaggio, muore la speranza ed entriamo nella idolatria del sabato contro cui Gesù dovette combattere.XXII DOMENICA TEMPO ORDINARIOPRIMA LETTURA: Dt 4, 1-2.6-8- SALMO: 14- SECONDA...

ULTIMI ARTICOLI