Il pediatra e poeta ebreo JANUS KORCZAK aveva fondato a Varsavia l'orfanatrofio "Don Seriot". Nel 1940, su ordine delle autorità naziste, fu costretto a trasferirlo nel Ghetto (il più grande ghetto europeo istituito proprio quell'anno dal regime nazista nella città...
Se la mia vita segue un sentiero nella foresta, segnalo, per favore o Signore, con tanti sassolini bianchi , segni discreti della tua presenza, fino alla porta della Tua casa. Se prendo un viottolo nella pianura, aiutami a non spazientirmi delle curve rispettose dei...
"Io non ho bisogno di denaro. Ho bisogno di sentimenti.   Di parole, di parole scelte sapientemente, di fiori, detti pensieri, di rose, dette presenze, di sogni, che abitino gli alberi, di canzoni che faccian danzar le statue, di stelle che mormorino all'orecchio degli amanti...   Ho bisogno di...
Ascoltiamo il canto del mondo cominciamo perciò ad imparare l'ascolto.   Ascolto delle orecchie, ascolto degli occhi, ascolto del cuore.   Raccogliamo tutti i messaggi della vita, il frusciare del vento tra le foglie, il verso degli animali, lo scrosciare dell'acqua: tutti i rumori cosmici.   E' il mondo che...
BUON 25 APRILE... BUONA LIBERAZIONE! Ecco, la guerra è finita. Si è fatto silenzio sull’Europa. E sui mari intorno ricominciano di notte a navigare i lumi. Dal letto dove sono disteso posso finalmente guardare le stelle. Come siamo felici. A metà del pranzo la mamma...
Ho bussato alla tua porta, ho bussato al tuo cuore per un letto decente per avere un buon fuoco perché mi scacci? Aprimi, fratello!...   Perché mi domandi se vengo dall'Africa, se vengo dall'America, se vengo dall'Asia, se vengo dall'Europa?   Aprimi, fratello!... Perché vuoi indagare sulla lunghezza del mio naso, sullo spessore delle mie...
“Lei descrive il poeta come un essere di natura straordinaria con i piedi per terra e la testa persa tra le nuvole. Naturalmente è un’immagine che ricorre nei canoni rappresentativi convenzionali della piccola borghesia.  É un’illusione suscitata da desideri segreti,...
L’uomo comincia nella zoologia. Egli è il più triste degli animali. Egli guida una grande vettura rossa chiamata ansia. Sogna di notte Di prendere tutti gli ascensori. Smarrito nelle hall, Non trova mai la porta giusta. L’uomo è il più triste degli animali. Mangiatore di fiocchi la...
"Bienvenido a Nicaragua Libre gracias a Dios y a la Revoluciòn" si leggeva su un murale di Managua. Il benvenuto era per Giovanni Paolo II che non gradì. Ancor di meno gradì l'impegno con i sandinisti rivoluzionari di Ernesto...
Fabrizio De André nasceva a Genova il 18 febbraio 1940. Molti dei testi del cantautore genovese raccontano storie di prostitute, zingari e omosessuali con l’accuratezza di chi ha vissuto personalmente a stretto contatto con persone che, a causa di “comportamenti...

ULTIMI ARTICOLI