mercoledì, ottobre 23, 2019
Non ti allarmare fratello mio,
dimmi, non sono forse tuo fratello? Perché non chiedi notizie di me? 
È davvero così bello vivere da soli, se dimentichi tuo fratello al momento del bisogno? Cerco vostre notizie e mi sento soffocare 
non riesco a fare neanche chiamate...
In vena di raccontare all’Ufficiale dello stato civile il mio affetto per l’Italia come avevo imparato la lingua già bambino in Albania come avevo tradotto i più grandi da Dante a Montale e come adesso scrivevo poesie direttamente in italiano ma lui vedo disse vedo (ero in giacca e cravatta) che lei non avrà problemi insomma sa leggere le parole...
Ora invece la terra si fa sempre più orrenda: il tempo è malato i fanciulli non giocano più le ragazze non hanno più occhi che splendono a sera. E anche gli amori non si cantano più, le speranze non hanno più voce, i morti doppiamente morti al freddo di queste...
  Miliardi di galassie con miliardi di stelle (ci sono oltre centomila milioni di galassie) la nostra galassia ha trilioni di stelle è soltanto una di milioni di galassie           un gas stellare           e un gas di galassie apro la finestra e guardo le stelle da...
"Sono una creatura" (5 agosto 1916)   Come questa pietra del S.Michele così fredda così dura così prosciugata così refrattaria così totalmente disanimata Come questa pietra È il mio pianto che non si vede La morte si sconta vivendo.   (G. Ungaretti, Valloncello di Cima Quarto, 5 agosto 1916, "I miti poesia", Ed. Mondadori, 1996)   Ungaretti ama...
Questo nostro tempo fa ronzare le api di rabbia impregna gli animi di parole smisurate e prepara il giorno del capestro notturno. Questo nostro tempo rode il midollo del muscolo del dolore gonfia il cuore di amarezza con pose incuranti e fa della giustizia una opportunità Questo...
La presunzione Di avere tante cose da dire… L’ambizione Di avere una storia da raccontare… L’orgoglio Di sentirsi pieno di invenzioni… E sentirle solo mie E volere ad ogni costo dirle a tutti… Ma forse sarei piu’ vicino a voi Se vi parlassi delle mie paure, dei sogni svaniti dei miei progetti e inibizioni… Ma forse sono solo uno...
BUON 25 APRILE... BUONA LIBERAZIONE! Ecco, la guerra è finita. Si è fatto silenzio sull’Europa. E sui mari intorno ricominciano di notte a navigare i lumi. Dal letto dove sono disteso posso finalmente guardare le stelle. Come siamo felici. A metà del pranzo la mamma...
Il mio funerale (1963)   Il mio funerale partirà dal nostro cortile? Come mi farete scendere giù dal terzo piano? La bara nell’ascensore non c’entra e la scala è troppo stretta.   Il cortile sarà, forse, pieno di sole, di piccioni forse nevicherà. I bambini giocheranno strillando sull’asfalto...
Poemi eroici (1995-2000) L’amore, quello che io cerco non è certo dentro il tuo corpo che adagi su donne facili. L’amore quello che voglio io è la tua costante presenza è l’occhio vigile del padrone che arde del suo cavallo. Così ho cavalcato cavalli d’ombra e gli altri...

ULTIMI ARTICOLI