Signore, sulla terra in questi tempi quanta sete di tenerezza, di stima, di fiducia, di verità, di giustizia e di pace che tu sei pronto a donarci se solo decidiamo di accogliere la tua Parola che ci rende liberi...
Lettera di 152 vescovi brasiliani: Bolsonaro ha fallito, cambiamo rotta Netta presa di posizione di una buona metà dei presuli del Brasile, che chiedono alla società civile e ai movimenti sociali di aprire un dialogo nazionale nel segno dell’unità e...
Con il termine islamofobia si intende l'ostilità, la paura o l'odio verso l'Islam, i musulmani e la cultura islamica in maniera pregiudiziale, e di conseguenza la discriminazione più o meno attiva nei confronti di gruppi o individui riconducibili all’islam....
La Guardia costiera libica sostenuta e finanziata dall'Italia spara e uccide i migranti in fuga da quei lager per impedire il loro rifugio nel nostro Paese. Il dovere di un immediato cambiamento di questa politica! Il 28 luglio la Guardia...
Malgrado la crescente soppressione di ogni opinione sull’occupazione all’interno della società israeliana, Hagai El-Ad, capo di B’Tselem è diventato uno dei più noti e decisi oppositori della situazione attuale.   Al pari di altri attivisti per i diritti umani, come Avner...
L’urlo è il nome di un famoso dipinto del pittore norvegese Edvard Munch, realizzato in più versioni fra il 1893 e il 1910. Il soggetto urlante è la figura in primo piano, terrorizzata, che per emettere il grido si...
Dopo il caso Gregoretti, l’aula del senato dovrà decidere se dare l’autorizzazione al processo per il caso Open Arms, richiesto dal tribunale dei ministri di Palermo nei confronti dell’ex ministro dell’interno Matteo Salvini. L’accusa è di “sequestro plurimo di...
Don Renato Sacco, coordinatore nazionale, chiede l’intervento della Conferenza episcopale italiana   «Le tragiche immagini di ieri di Beirut sono drammaticamente evocative di quello che potrebbe essere uno scoppio nucleare che avrebbe dimensione infinitamente più grande con una portata di morte...
I libri perdono sempre più terreno. Per tanto tempo essi sono stati la barriera contro ogni fascismo, il luogo della libertà di opinione, il veicolo dello scambio delle idee, il lievito di ogni cambiamento... Intere generazioni hanno gustato, con un...
Il pediatra e poeta ebreo JANUS KORCZAK aveva fondato a Varsavia l'orfanatrofio "Don Seriot". Nel 1940, su ordine delle autorità naziste, fu costretto a trasferirlo nel Ghetto (il più grande ghetto europeo istituito proprio quell'anno dal regime nazista nella città...

ULTIMI ARTICOLI