martedì, Gennaio 18, 2022
Quante volte abbiamo ascoltato questo canto di Isaia e quante volte ci ha fatto balzare d’entusiasmo? Eppure ci parla di un Dio, il nostro, colmo di tenerezza verso chi soffre ed è oppresso. Tenerezza e attenzione che...
BHAGAVAD GITA: XV. L'ESSERE SUPREMO Il Signore Beato disse: Esiste un albero le cui radici si dirigono verso l'alto e i rami in basso; le sue foglie sono gli inni vedici. Chi...
Signore, attendiamo da te il dono della gioia per continuare a sorridere alla vita, per vedere i fiori che nascono sui sentieri e per...
La grandezza di Maria sta nell’aver creduto nella follia della Parola di Dio. Signore, oggi viviamo in un mondo nel quale le parole vanno senza freni, causando anche sofferenza e dolore. Fa che ascoltiamo solo la tua...
Il Natale, per essere compreso va, innanzitutto, accolto nel silenzio. È chiaro che questa festa non si fa con la lieta attesa, coi doni, con l’intimità familiare e tutte le altre consuetudini di un tempo che tuttavia vengono tramandate con...
BHAGAVAD GITA: VI. LA MEDITAZIONE Per praticare lo yoga occorre andare in un luogo appartato e preparare uno strato d'erba kusha sul terreno, poi coprirlo con una pelle...
Signore, come è possibile gioire in questo tempo dove tutto è globalizzato: la malattia, l’ingiustizia, le guerre! Aiutaci a cogliere quanto c’e’ di positivo e a diffonderlo intorno a noi; fa che ritroviamo la nostra umanità e...
"Ho viaggiato molto alla ricerca di Dio ma quando finalmente ci ho rinunciato e sono tornato indietro, eccolo lì, dentro di me!
"Mi hai sedotto, Signore, e io mi sono lasciato sedurre; mi hai fatto forza e hai prevalso. Sono diventato oggetto di scherno ogni giorno; ognuno si fa beffe di me. Quando parlo, devo gridare, devo proclamare: «Violenza! Oppressione!». Così la parola del...
Una vedova che non ha più niente, solo la propria vita, mette questo niente a disposizione di chi ha fame. E noi che ci proclamiamo credenti? Signore, aiutaci a condividere ciò che abbiamo con chi non...

ULTIMI ARTICOLI