39912 CITTÀ DEL VATICANO-ADISTA. È datata 29 giugno la lettera indirizzata da papa Francesco al «pellegrinante popolo di Dio in Germania» per sostenere il sinodo avviato dalla Chiesa tedesca. Il Synodaler Weg è stato annunciato a conclusione della sessione...
"Chiamerò il presidente della Regione Michele Emiliano e coinvolgerò gli altri vescovi pugliesi e poi sentirò papa Francesco". "Volentieri mi faccio interprete di questi che sono l'espressione del riconoscimento dei diritti della dignità umana (…) da parte nostra c'è un...
39898 NAPOLI-ADISTA. Scappano dall’Egitto Mosè e gli israeliti e si rifugiano nella terra di Madian. Questa storia biblica, narrata in Esodo 1-2, ha tanto da insegnarci che Leonardo Lepore, direttore dell’Istituto di Studi Religiosi di Benevento, ne fa una...
1. La nostra è una società di individui costretti a costruire se stessi e stanchi di questi continui sforzi. Una società nella quale ciascuno si lamenta di non avere tempo; una società nella quale, coloro che non lavorano soffrono perché...
Un cristianesimo che si ritira dal mondo cade nell’ innaturalità, nell’irrazionalità, nella presunzione, nell’arbitrio. E’ impossibile essere veramente cristiani fuori della realtà del mondo e non si dà nessuna autentica esistenza del mondo fuori della realtà di Gesù Cristo. Per il...
Uno scolaro chiese al Magghid di Zloczow: ”Nel libro di Elia leggiamo: ‘Ognuno in Israele è obbligato a dire: Quando s’avvicineranno le mie opere a quelle dei miei padri, Abramo, Isacco, Giacobbe?’ Come dobbiamo interpretare questa frase? Come possiamo...
C’è un tema che il sinodo Panamazzonico, che si svolgerà a Roma nel mese di ottobre, porta alla ribalta non solo della Chiesa, ma anche dell’opinione pubblica ed è la situazione dei popoli indigeni. Il processo di evangelizzazione nella...
Idealmente sono tutti là nella Basilica di San Pietro, evocati dalle parole del Papa. “In questo sesto anniversario della visita a Lampedusa – sottolinea infatti Francesco -, il mio pensiero va agli “ultimi” che ogni giorno gridano al Signore,...
Camminiamo su sentieri sconosciuti. Si è fatta notte e non vediamo neanche dove mettiamo i piedi. C’è un’unica certezza: la tua mano. Niente parole o voci interiori, nessuna indicazione. Siamo esposti a continui pericoli: alcuni reali, altri immaginari. Ma nonostante...
Credo in Dio, che ci ha creato capaci di dare e ricevere amore. Credo che i nostri corpi raccontino la sua gloria e che le carezze, i baci, gli abbracci di chi ama sono il suo santuario prediletto. Io credo che il mio corpo...

ULTIMI ARTICOLI