domenica, Febbraio 28, 2021
Amnesty International ha lanciato una serie di annunci pubblicitari satirici per contrastare l’aggressiva campagna di pubbliche relazioni in atto, che cerca di ridisegnare l’immagine dell’Arabia Saudita e di distogliere l’attenzione dalla brutale repressione della libertà d’espressione nel paese e...
IMMIGRAZIONE IN ISRAELE La crisi mondiale causata dal Coronavirus pare che avrà delle conseguenze considerevoli sul piano dell'immigrazione in Israele. Se l'Agenzia ebraica ha dichiarato che nei prossimi 12 mesi prevede che Israele sarà interessato 50.000 nuove richieste di aliyah,...
L’immagine del G7 diffusa su Twitter da Steffen Seibert, portavoce del governo federale tedesco, ha fatto il giro del mondo ed è stata commentata da molte testate (qui Huffington Post, e qui Bbc News).  Si tratta di una foto...
«Quella di Donald Trump è più di una tendenza, è un vero e proprio approccio autoritario». Nel suo ufficio al secondo piano della Uris Hall, l’edificio nel campus della Columbia University che ospita la Graduate Business School, Joseph E....
Dopo l'assalto al Congresso. Il presidente eletto ha sottolineato la disparità di trattamento tra Black lives matter e i manifestanti. Pelosi: «Impeachment» Al termine del giorno più lunga – con una vittima accertata, Ashli...
A 42 anni dall’istituzione della Giornata internazionale di solidarietà con il popolo palestinese non c’è pace nella Striscia di Gaza, in Cisgiordania, a Gerusalemme e in Israele. E mentre Tel Aviv è alle prese con una grave instabilità politica,...
CHICAGO-ADISTA. Ha cominciato il padre Gary Graf, il 16 gennaio, e ora sono decine i religiosi e i sacerdoti di varie parrocchie della diocesi di Chicago ad annunciare il loro sciopero della fame contro le iniziative...
Illustrazione di Pietro Amoruoso. I politici della destra populista stanno facendo dei “test”, iniettando nell’opinione pubblica parole e pratiche fasciste senza chiamarle con il loro nome. Gli allarmi sul possibile ritorno del fascismo di solito vengono giudicati...
C’è un no al crocifisso negli uffici pubblici: è quello di religiosi, teologi, preti e cardinali che rifiutano l’idea di un Cristo al servizio di una nazione, di un’etnia, di una razza o di leader politici...

ULTIMI ARTICOLI