Signore, noi siamo costantemente in esilio da te, ma tu sei fedele per sempre, ci ami tanto e non ti stanchi di cercarci. in questo mondo dominato da falsi valori, donaci il coraggio di rischiare, anche la nostra vita, per realizzare – qui sulla terra – il tuo progetto d’amore;

Gesù, noi sapremo dare tutti noi stessi come hai fatto tu? Aiutaci a fare silenzio nel nostro cuore affinchè possiamo sentire la tua voce e possiamo far emergere tutta la ricchezza d’amore, di accoglienza e di servizio che Dio ha messo dentro ognuno di noi;

19 marzo – San Giuseppe, papà per antonomasia. Per i papà che si prendono cura dei loro figli e figlie, siano essi naturali o adottati, sani o malati. Per i papà che non sanno essere padri, che sono sempre assenti, che non si lasciano coinvolgere dai propri figli e che usano la violenza;

Nel mondo ci sono almeno 22 milioni di spose bambine. Affinchè a tutte le bambine venga garantito il diritto a essere bambine, a giocare, studiare, imparare e crescere per diventare donne libere capaci di pensare e costruire il proprio futuro;

L’Europa, che vanta radici cristiane, ha chiuso occhi, cuore e confini ai diseredati e agli ultimi della terra che si aggirano a piedi nudi chiedendo misericordia. Affinchè il Parlamento europeo faccia sentire la propria voce e, in nome dei diritti umani, con coraggio, impedisca una strage silenziosa di uomini, donne e bambini;

Signore, che ami tutti i tuoi figli e figlie, anche chi è omosessuale, benedici e abbi cura di loro, fa che, nella Chiesa, trovino accoglienza, rispetto, benedizione e accompagnamento nei loro percorsi di singoli e di coppie;