Nel 2019, Lisa Kötter e altre donne hanno lanciato il movimento “Maria 2.0”, un’iniziativa che sfida il comportamento della Chiesa cattolica romana. Il libro della Kötter sull’argomento è una new entry nella lista dei bestseller religiosi nel mondo tedesco!

Schweigen war gestern/Il silenzio era ieri” recita il titolo del libro di Lisa Kötter, incorniciato da molti volti di donne. Con il suo movimento di riforma “Maria 2.0”, l’autrice e artista freelance che vive a Münster, è presente già dal 2019 in diverse manifestazioni per promuovere l’accesso delle donne a tutti gli uffici/ministeri della Chiesa. Questo movimento si batte anche per l’abolizione del celibato obbligatorio, perchè venga fatta chiarezza sui casi di abuso nella Chiesa e venga fatta prevenzione. Nel suo libro Lisa Kötter sviluppa anche la sua visione di come la Chiesa potrebbe essere in futuro, in modo che corrisponda alla realtà e alla vita nel XXI secolo. La comica ed attivista germanica, Carolin Kebekus ha scritto la prefazione al libro.

Un grande successo: il nuovo libro della Kötter è ora il n. 8 della lista dei bestseller religiosi in Germania. In precedenza il titolo si era già posizionato al 32° posto nella lista dei bestseller del giornale SPIEGEL per la saggistica.

Il 21 febbraio di quest’anno le donne di Maria 2.0 hanno messo in campo una pacifica protesta a livello nazionale: sette tesi furono affisse sulle porte delle chiese cattoliche, seguendo l’esempio di Martin Lutero. Il 25 marzo, Lisa Kötter e la co-fondatrice Andrea Voß-Frick hanno anche annunciato di aver formalmente abbandonato la Chiesa cattolica (come segno di protesta!).

Più in basso nella classifica dei libri più venduti avanza “Frauen stören/Le donne danno fastidio” (Echter) di Katharina Ganz che entra al numero 19.

30 giugno 2021

(liberamente tradotto da don Paolo Zambaldi)