Pagando i conti di Israele, l’Europa e gli Stati Uniti permettono una maggiore spesa per gli insediamenti nella Cisgiordania occupata. Oren Ziv/ActiveStill I sostenitori di Israele si sono incontrati all’inizio di questo mese in...
  Esattamente 73 anni fa, il 14 maggio 1948, la nascita dello Stato d’Israele sanciva la Nakbah (“catastrofe” in arabo) del popolo palestinese: più di 500 mila profughi palestinesi, con il 45% dei villaggi palestinesi distrutti e cancellati.   Israele vorrebbe Gerusalemme...
Sul sito di escursionisti Amud Anan ci viene detto che un posto chiamato La fattoria di Zvi (Hahava shel Zvi) è stato creato nel febbraio 2019. I palestinesi dei villaggi della zona, a nordovest di Ramallah,...
Il 29 novembre 2021 Pax Christi celebra con una videoconferenza online la 44ma Giornata Mondiale di Solidarietà con il Popolo Palestinese, in virtù del mandato conferito dall’Assemblea Generale il 2 dicembre 1977.
Mercoledì la municipalità israeliana di Gerusalemme ha approvato il sequestro di una vasta area (200 dunams) a Gerusalemme Est per costruire una nuova colonia in violazione del diritto internazionale e degli accordi firmati. Questo segna l’ultima...
Mohammed al-Jorf non ha una carta d’identità ufficiale di alcun tipo. Hana Sha’aban vive in “una grande prigione”. Hind al-Masri non può firmare un contratto di lavoro. Vita senza status. Di Amira Hass – 29...
Le forze israeliane hanno distrutto case e attrezzature agricole a Humsa al-Baqai’a nella Valle del Giordano occupata. Le forze israeliane hanno distrutto la comunità palestinese beduina di Humsa al-Baqai’a, nella Valle del Giordano,...
Aveva 15 anni ed è rimasto ucciso in scontri da militari israeliani nel villaggio di Beita, a Sud-Est di Nablus, in Cisgiordania Aveva 15 anni Mohammed Saeed Hamayel. Quindici anni...
Apartheid non è una brutta parola. È un campanello d’allarme. Una richiesta di aiuto. Chiediamo un’azione immediata, perché qualcosa è fondamentalmente sbagliato, insostenibile e dovrebbe essere cambiato se vogliamo evitare conseguenze irreversibili.
Coronavirus. Gli israeliani si mostrano indifferenti alla mancanza di vaccini nei Territori palestinesi. E Netanyahu torna a proporre l'invio di 100mila dosi a paesi amici di Israele. In Cisgiordania intanto si vivono i giorni più difficili dall'inizio della...

ULTIMI ARTICOLI