mercoledì, Dicembre 8, 2021
Venticinque anni fa, nel 1966, un gruppo di giovani cristiani austriaci, anche per rispondere ad uno degli scandali legati agli abusi sessuali da parte di alcuni componenti del clero cattolico, decise che era tempo di agire...
Il 16 ottobre CGIL CISL UIL riusciranno a dire a Draghi che l’antifascismo fondato sulla libertà d’impresa aiuta i fascisti? Riusciranno a rompere con Confindustria? A scioperare? Ieri...
La vicepresidente Karin Kortmann si lamenta della mancanza di dialogo riguardo il cammino sinodale. “I rappresentanti laici del cammino sinodale hanno chiesto più volte un colloquio con papa Francesco o con i...
L’Italia, come laboratorio politico dell’Occidente, in cui si elaborano in anticipo nella loro forma estrema le strategie dei poteri dominanti, è oggi un paese umanamente e politicamente in sfacelo, in cui una tirannide senza scrupoli e decisa...
Il commento di padre Giulio Albanese, missionario comboniano e giornalista all'indomani dell'avvenuta ritirata militare occidentale. «Dopo 20 anni di lotta contro i terroristi, questo è il risultato. Aveva ragione Gino Strada» «Uno straordinario...
Dopo la vittoria dei talebani, in Occidente torna la discussione sulla cosiddetta “esportazione della democrazia”. Ma davvero non c’è alternativa fra l’occupazione militare e il disinteresse per il destino altrui?
Il presidente del Tribunale di appello della Corte penale internazionale, nel marzo dell'anno scorso aveva dato mandato di indagare sui crimini di guerra e contro l’umanità in Afghanistan. Ma il Dipartimento di Stato USA l'aveva definita "un’azione...
Verità, giustizia e riparazione per le violazioni dei diritti umani tra le più gravi della storia recente d’Europa e per la salute della nostra democrazia. Il palinsesto delle iniziative, organizzate...
Il "Diario della crisi" riprende le sue pubblicazioni con un testo di Giorgio Agamben e di Massimo Cacciari su un tema delicato e controverso, nel rinnovato auspicio di favorire il dibattito e la riflessione critica.
Il 28 dicembre 1943 furono assassinati dai nazifascisti i 7 fratelli Cervi e Quarto Camurri. La loro memoria rappresenta certo un doveroso omaggio alla Resistenza antifascista e ai valori che hanno riscattato la dignità del Paese e costruito la...

ULTIMI ARTICOLI