“Shtisel”, la serie di successo mondiale che narra la vita di ogni giorno di una famiglia ebrea ultraortodossa di Gerusalemme, associa a qualità e originalità anche insospettabili valenze “culturali”, travalicando la mediocrità dei modelli dilaganti.  
Per la seconda volta Abramo è chiamato a vivere una fede incrollabile in Dio fino alla rinuncia dell’amatissimo figlio Isacco portatore di tutte le certezze. Signore, aiuta anche noi a rinunciare all’Isacco delle nostre sicurezze e...
Il prof. Ernesto Caffo all'HuffPost: "Aumentano le segnalazioni di abusi, cresce l'angoscia per la mancanza di futuro. Preoccupa l'assenza di socialità, non possiamo aspettare settembre delegando tutto al digitale" “I bambini e gli...
L’omosessualità è una scelta? No l’omosessualità non è una scelta. Ma è necessario fare una precisazione: il termine «omosessualità» ha due significati: l’orientamento sessuale e il comportamento sessuale. Il comportamento dipende dalla nostra volontà che a volte viene ostacolata più...
Parlando da cristiano ci tengo a dire che il momento che stiamo vivendo è proprio il momento in cui dobbiamo abbattere (noi ne siamo i primi responsabili) quella che chiamerei l’ideologia cattolica, come ideologia di copertura del mondo borghese,...
Jen Hatmaker, la famosa scrittrice cristiana che qualche anno fa ha fatto scalpore dichiarandosi a favore del matrimonio egualitario, ha raccontato di aver ricevuto un riscontro incredibilmente positivo dopo il suo podcast della settimana scorsa in cui pubblicamente diceva...
Unorthodox, la miniserie Netflix creata da Anna Winger e Alexa Karolinski, è la storia del viaggio, fisico e spirituale, che porta la diciannovenne Esty (Shira Haas) alla ricerca della propria identità, dalla rigida comunità chassidica Satmar di Williamsburg, a...
La lettura delle preghiere dei fedeli che scrive l’amica Lucia è diventato poco alla volta un “appuntamento fisso” della domenica; anche oggi le condivido con voi e ringrazio ancora Lucia per il bel dono che ci fa ogni domenica:   Signore,...
Che cos’è l’omofobia? Il termine omofobia, apparso negli anni ’70, viene da “omo”, abbreviazione di “omosessuale”, e da “fobia”, dal greco phobos che vuol dire paura. Si riferisce a manifestazioni di disprezzo, rifiuto e odio verso persone, pratiche o rappresentazioni omosessuali o...

ULTIMI ARTICOLI