Cosa è mai la preghiera? Un colloquio con Dio o restare in silenzio alla Presenza? Coloro che da anni fanno esperienza di una forma di preghiera di quiete, aniconica e silenziosa, avranno...
"Gli aspetti di normale umanità (...) non spiegano perché Gesù emanasse tanto carisma, un carisma di cui i sinottici hanno offerto un'immagine nella scena mitica della trasfigurazione al monte. In realtà, insomma, non era soltanto un uomo come noi. Camminare sulle...
Questa è la mia tesi: La tomba vuota non è correlato “necessario” alla resurrezione di Gesù di Nazareth. Tanto una tomba “vuota” quanto una “piena” sono segno della resurrezione di Gesù Cristo....
Prima di tutto abbi fiducia nella lenta opera di Dio. Noi siamo naturalmente impazienti di arrivare subito, in ogni nostra impresa, alla conclusione. Vorremmo bruciare le tappe. Siamo insofferenti di essere in cammino verso qualcosa di...
La quasi totalità delle persone che si dicono cattoliche aderisce a formule catechistiche sostanzialmente immodificate da cinque secoli (Concilio di Trento) a oggi. Le stesse formule che la quasi totalità delle persone che si dicono atee, o agnostiche, rifiuta...
"Sembra inevitabile concludere che l'atteggiamento di Gesù e dei suoi apostoli sia sufficientemente spiegato dall'ambiente culturale e sociologico in cui essi hanno agito e in cui hanno dovuto agire come hanno fatto, mentre il loro comportamento non è...
Paolo Dall’Oglio, gesuita, fondatore di una comunità monastica nel deserto siriano, è scomparso il 29 luglio 2013 mentre si prodigava a praticare “l’arte del dialogo costruttivo” tra le fazioni impegnate nella rivolta contro il regime degli Assad, compresi i...
"Il Concilio rappresenta una cesura nella storia del rapporto tra la Chiesa cattolica e le altre Chiese e comu­nità cristiane, nonché tra la Chiesa cattolica e le altre religioni mondiali non cristiane.  Naturalmente la co­scienza di fede della Chiesa ha...
TORNARE A GESU’ DI NAZARETH     Ci introduciamo al Vangelo di Marco con una lettera, che ogni anno Jon Sobrino, teologo salvadoregno, scrive al suo amico Ellacurìa (“Ellacu”, affettuosamente) assassinato il 16 novembre 1989, insieme ad altri confratelli gesuiti e...
La “ballata” di Padre Turoldo “Ti hanno recisa, Celina, mentre sognavi, perché il sogno non avesse a finire. E ora continua a sognare, è il sogno di El Salvador il sogno dei cinque secoli di tutti gli uccisi. Il sogno che nessuno squadrone può...

ULTIMI ARTICOLI