BHAGAVAD GITA: XV. L'ESSERE SUPREMO Il Signore Beato disse: Esiste un albero le cui radici si dirigono verso l'alto e i rami in basso; le sue foglie sono gli inni vedici. Chi...
BHAGAVAD GITA: VI. LA MEDITAZIONE Per praticare lo yoga occorre andare in un luogo appartato e preparare uno strato d'erba kusha sul terreno, poi coprirlo con una pelle...
"Ho viaggiato molto alla ricerca di Dio ma quando finalmente ci ho rinunciato e sono tornato indietro, eccolo lì, dentro di me!
Sebbene sia innegabile che il primo sguardo sull’induismo sembri l’elogio dell’horror vacui, varcata la soglia, si riscopre un moto che conduce a quell’Uno, variamente definito dai Testi sacri. Allo stesso modo, nel rapporto con la natura...
Esaltata e vituperata, osannata e osteggiata, la donna, e più in generale il femminile, ora assurge a espressione sublime di Dio, di Madre munifica e potente, ora si inabissa nella malvagità maschile, che la avvilisce a essere inferiore, diabolico,...
In tutte le tradizioni buddhiste c’è sempre il massimo rispetto per ogni forma di vita. Il mondo animale ha un’importanza particolare perché rappresenta una delle sei possibilità di vita e rinascita. La sofferenza è doppiamente presente nella...
Nel suo ultimo libro Contemplare Allâh. Regole sulla via interiore di maestri musulmani (Mimesis, 2021) l’imam Yahya Pallavicini indaga il modo in cui il messaggio dei maestri dell’Islam sia giunto fino a noi superando le crisi delle varie...
Uno spettro si aggira oggi per il mondo. Il Coronavirus cinese che, seppur non ancora riconosciuto come emergenza sanitaria mondiale da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, sembra diffondersi nei vari continenti. Ridotti i festeggiamenti per il nuovo anno, una quarantina...
“Il movimento internazionale Pax Christi si unisce al Consiglio Cattolico Giapponese per la Giustizia e la Pace nel dare il benvenuto alla visita di Papa Francesco a Hiroshima e Nagasaki. Durante il suo papato, Papa Francesco si è espresso...
Il 5 gennaio a Istanbul il patriarca di Costantinopoli, Bartolomeo I, presente il presidente ucraino Poroshenko, ha firmato il “tomos” – decreto sinodale – che concede l’autocefalia alla neonata Chiesa ortodossa d’Ucraina; e l’indomani l’ha consegnato al neo-primate Epifanyi....

ULTIMI ARTICOLI