martedì, Gennaio 25, 2022
E Gesù si fermò «Dio è seduta e piange», recita una preghiera che amo citare; «la meravigliosa tappezzeria della creazione che aveva tessuto con tanta gioia è mutilata» . 11 In seguito si recò in una città chiamata Nain e facevano la...
Questa è la mia tesi: La tomba vuota non è correlato “necessario” alla resurrezione di Gesù di Nazareth. Tanto una tomba “vuota” quanto una “piena” sono segno della resurrezione di Gesù Cristo....
O Signore risorto, donaci di fare l’esperienza delle donne il mattino di Pasqua. Esse hanno visto il trionfo del vincitore, ma non hanno sperimentato la sconfitta dell’avversario.  Solo tu puoi assicurare che la morte è stata vinta davvero. Donaci la certezza che la morte non avrà più...
Questo è l'epitaffio che Adriana Zarri ha scritto per se stessa   Non mi vestite di nero: è triste e funebre. Non mi vestite di bianco: è superbo e retorico. Vestitemi a fiori gialli e rossi, con ali di uccelli. E tu, Signore, guarda...
Viviamo negli ultimi mesi in un rapporto straordinariamente ravvicinato con il tema della morte e questo ha generato un senso diffuso di panico. É vero ci sono altre questioni sul tappeto: crisi economica e sociale, distruzione dei legami interpersonali,...
Una volta un critico chiese a Pierre Teilhard de Chardin: “Cosa stai cercando di fare? Perché tutto questo parlare di atomi e molecole quando parli di Gesù Cristo? ” La sua risposta: sto cercando di formulare...
Care amiche, amici e compagni di strada, voglio fare a tutti noi un augurio: che questa Pasqua di risurrezione sia veramente un segno e una spinta per avviare cammini di fratellanza, di conversione e di giustizia … Ai miei...
"Se Cristo non fosse risorto vana sarebbe la nostra fede" (1 Cor 15). Paolo non lascia margini alla banalizzazione della metafora.Nelle sue parole c’è tutta la radicalità della Buona novella e del comandamento dell’amore, che la...
Care amiche, amici e compagni di strada, voglio fare a tutti noi un augurio: che questa Pasqua di risurrezione sia veramente un segno e una spinta per avviare cammini di fratellanza, di conversione e di giustizia...
Dietro al monastero, vicino alla strada,esiste un cimitero di cose consumate,dove giacciono il ferro arrugginito, pezzidi stoviglie, tubi spezzati, fili di ferro attorcigliati,scatole di sigarette vuote, segaturae zinco, plastica vecchia, copertoni rotti,che aspettano come noi la resurrezione.  Ernesto Cardenal (Gethsemany,...

ULTIMI ARTICOLI