“Essere solidali cosa vuol dire?

Superare la tentazione dell’autosufficienza. Superare la tentazione dello spiritualismo buonista, impegnarsi “in solido” nell’aiutare, difendere, condividere… 
Condividere il tempo, il sapere, la fede, i beni.”
don Paolo Zambaldi