Da oggi saremo tutti più sicuri!


Non sui posti di lavoro però, visto che in Italia ogni giorno muoiono circa 3 lavoratori.


Non sui nostri territori, dove continueremo a respirare gas di scarico, fumi delle navi che arrivano in porto, a fare il bagno in acque contaminate da bidoni tossici caduti in acqua, a vedere le nostre campagne piene di discariche abusive.


Non nelle nostre scuole, dove potrebbe cadere di punto in bianco qualche cornicione o addirittura qualche solaio.


Non nei nostri ospedali, dove rischiamo di non essere curati in tempi brevi e con le strutture adeguate.


Non sui nostri ponti, sulle nostre strade, nei nostri uffici pubblici, che potrebbero improvvisamente venire giù a causa di ” cause esterne e accidentali”.


Non nella nostra vita, a causa della mancanza di qualsiasi sicurezza nel futuro, di un tetto sotto il quale dormire, di un lavoro dignitoso, di un contratto decente.

Ma allora, saremo davvero più sicuri?

pubblicato su Facebook dal profilo poterealpopoloVerona