Il 18 novembre ricorre la “Giornata europea per la protezione dei minoricontro lo sfruttamento e l’abuso sessuale“ e il 20 novembre è la “Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza“: attorno a queste due date il Servizio diocesano per la tutela dei minori e delle persone vulnerabili ha promosso un’azione di sensibilizzazione rivolta a comunità parrocchiali, congregazioni religiose, organizzazioni, istituzioni e gruppi ecclesiali. Sul tema anche una lettera pastorale del vescovo Ivo Muser.

 

Nella Chiesa di Bolzano-Bressanone dal 2010 è operativo uno Sportello diocesano al quale ci si può rivolgere nei casi di abusi, sospetti o segnalazioni di abuso, sia recente che accaduto in passato. In concomitanza con la “Giornata europea per la protezione dei minori contro lo sfruttamento e l’abuso sessuale“ (18 novembre) e la “Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza“ (20 novembre), lo Sportello diocesano invia alle parrocchie manifesti con la scritta “Stop agli abusi nell’ambito ecclesiale“ e con i riferimenti dello Sportello. I manifesti potranno essere affissi nelle bacheche, pubblicati sui fogli parrocchiali o veicolati attraverso altri canali.

L‘iniziativa della Diocesi si rivolge a comunità parrocchiali, congregazioni religiose, organizzazioni, istituzioni e gruppi ecclesiali ed è accompagnata da un flyer informativo con raccomandazioni nonché i compiti e i recapiti dello Sportello diocesano e del Servizio diocesano per la tutela dei minori e delle persone vulnerabili.

Il foglio informativo può essere messo a disposizione di collaboratori e fedeli nelle chiese e negli altri spazi della parrocchia: nel testo si ribadisce che la prevenzione di abusi sessuali e delle altre forme di violenza deve essere un tema costante e prioritario in tutti gli ambiti pastorali e nelle istituzioni diocesane e che l’impegno per la tutela dei minori è una peculiarità della missione cristiana e pastorale.

Nella domenica successiva, il 22 novembre, solennità di Cristo Re, la Diocesi invita le comunità parrocchiali e tutti i cristiani a richiamare l’attenzione sull’azione di informazione e sensibilizzazione. Sul tema interviene anche il vescovo Ivo Muser con una lettera pastorale che sarà pubblicata la prossima settimana.

Filmati e libri sul tema

Filmati

  • Il caso Spotlight, regia: Tom McCarthy, 2015

  • Il sospetto, regia: Thomas Vinterberg, 2012

  • Il dubbio, regia: John Patrick Shanley, 2008

Libri

  • Scherer Danielle, Nessuno ti crederà. Abusi sessuali nella Chiesa. Cinisello Balsamo: San Paolo, 2013.

  • Luisa Bove, Giulia e il Lupo. Storia di un abuso sessuale nella Chiesa. Milano: Ancora, 2016.

  • Patrizia Romito, Un silenzio assordante. La violenza occultata su donne e minori. Milano: FrancoAngeli, 2005.

  • H. Zollner, A. Deodato, A. Manenti, G. Ugolini, G. Bernardini (a cura di Luisa Bove), Abusi sessuali nella Chiesa? Meglio prevenire. Milano: Ancora2017.

  • Cencini Amedeo, È cambiato qualcosa? La Chiesa dopo gli scandali sessuali. Bologna: EDB (Psicologia e Formazione) 2015.

  • Deodato Anna, Vorrei risorgere dalle mie ferite. Donne consacrate e abusi sessuali. Bologna: EDB (Psicologia e Formazione) 2016.

  • Angela Rinaldi, Dalla parte die piccoli. Chiesa e abusi sessuali. Molfetta: Edizioni la meridiana (paginealtre) 2018.

  • Gian Franco Svidercoschi,Chiesa, liberati dal male. Lo scandalo di un credente di fronte alla pedofilia. Soveria Mannelli: Rubbettino, 2019.

  • Stéphane Joulain, Combattere l’abuso sessuale sui bambini.Brescia: Queriniana (NuoviSaggi) 2019.

Da scaricare

Manifesto (tedesco/italiano) – 2 MB